7 Migliori Hosting WordPress per il Tuo Sito Web, Blog o Negozio Online

Ultimo aggiornamento il 11 Febbraio 2021

Sia che stiate avviando un blog, un negozio online, o ecommerce un sito aziendale locale, avete bisogno di un hosting che copra le vostre esigenze.  Nonostante le centinaia di offerte, fare la scelta giusta diventa sempre più difficile. Al fine di aiutarvi a scegliere il miglior hosting per le vostre esigenze particolari, abbiamo dettagliato ogni azienda in modo approfondito.

migliori hosting italiani

Il servizio di web hosting che è giusto per voi dipenderà dallo scopo del vostro sito web, quanto traffico e la crescita che si prevede, qual è il vostro budget, e altri fattori. Tuttavia, ci sono alcune cose chiave da considerare, tra cui il tipo di server disponibili, il tempo di attività e la velocità di carico, e il supporto clienti. Abbiamo usato questi criteri nella scelta delle nostre scelte per il miglior servizio di web hosting.

In questa guida al migliori hosting per blog o negozio online, daremo un’occhiata da vicino ad alcuni dei principali fornitori, tra cui Siteground, Bluehost, Kinsta, Namecheap, GoDaddy e altri. Ci siamo concentrati sulle società commerciali di web hosting che offrono WordPress, hosting condiviso, VPS e molti altri servizi di web hosting, e tutti hanno una varietà di piani annuali e mensili.

1. Bluehost

Bluehost hosting

Tutti i piani di Bluehost includono l’installazione istantanea di WordPress, anche se la loro suite WP Pro contiene una serie di strumenti che rendono l’avvio di un sito web WordPress ancora più facile. Con questo piano, si ottengono siti web illimitati, domini, storage e un’area di staging per testare i contenuti prima della pubblicazione. A pagamento, è possibile accedere ad altri servizi, come il design del sito web, i report SEO e le campagne pubblicitarie pay-per-click. L’azienda ha anche server condivisi, dedicati e VPS.

Si tratta di una piattaforma onnicomprensiva su misura per WordPress che alimenta oltre 2 milioni di siti web. Ha un’interfaccia facile da usare che permette di accedere, scegliere il proprio dominio, installare WordPress con un solo clic, scegliere i temi e creare il proprio sito.

Una delle caratteristiche più significative è la loro sicurezza e l’integrazione con Cloudflare – una rete di distribuzione di contenuti (CDN). Questo CDN previene gli attacchi DDoS e il falso traffico da ogni tipo di fonte.

L’utilizzo di un CDN aumenta anche la velocità del sito permettendovi di ospitare i vostri file web sulla loro rete mondiale di server. Questo servizio riduce il tempo necessario per recuperare i dati dal vostro server in base alla posizione del visitatore.

La Bluehost è stata lanciata nel 1996 e oggi ha uno staff di oltre 750 dipendenti. Hanno un uptime del 99,99%, il che li rende un’opzione molto affidabile.

Dettagli

  • Prezzo a partire da 2.47 €/mese
  • Dominio gratuito per 1 anno
  • Certificato SSL gratuito
  • Installazione e aggiornamenti automatici di WordPress
  • Supporto 24 ore su 24/7 giorni su 7
  • Hosting condiviso
  • Hosting dedicato
  • Hosting VPS

Prova Bluehost

2. Hostinger

Hostinger hosting

Hostinger è eccellente per i principianti. Puoi imparare a costruire siti WordPress gratuiti e ad affinare le tue abilità allo stesso tempo.

L’utilizzo di Hostinger permette agli sviluppatori di imparare a programmare e sperimentare con PHP, FTP, cPanel e MySQL senza costi aggiuntivi. Utilizzando siti di hosting gratuiti e imparando il PHP, si può imparare a costruire siti WordPress gratuiti e affinare le proprie competenze allo stesso tempo.

Hanno un Customer Success Team multilingue (oltre 20 lingue) super competente 24 ore su 24, 7 giorni su 7, e sono noti per la possibilità di ricevere una live chat in meno di due minuti.

Sono anche tra i più veloci fornitori di web hosting con una velocità media di caricamento delle pagine inferiore a 200 ms e un tempo di attività garantito del 99,9%.

Hostinger ha un cruscotto personalizzato e facile da usare – hPanel. Il design è pulito e semplice, che è quello che serve quando si costruisce un sito. Inoltre, è in corso una vendita massiccia che offre certificati SSL e domini gratuiti.

Hostinger mette a disposizione un sito WordPress gratuito con installazione a 1 clic, in modo da poter avviare il tuo blog gratuitamente in pochi minuti. Hanno anche il loro costruttore di siti web Zyro con 1000 modelli.

Hostinger offre piani di web hosting estremamente economici senza compromettere le prestazioni, la velocità, la sicurezza e il servizio clienti.

Dettagli

  • Prezzo a partire da $0.99/mese
  • SSD Storage da 10 GB
  • Dominio gratuito per 1 anno
  • Certificato SSL gratuito
  • WordPress Hosting
  • Supporto 24 ore su 24/7 giorni su 7
  • Hosting condiviso
  • Cloud Hosting
  • Hosting VPS

Prova Hostinger

3. SiteGround

SiteGround hosting

SiteGround offre software di hosting dal 2014, e sono orgogliosi del fantastico supporto clienti. Nel 2018 hanno avuto un tasso di soddisfazione dei clienti del 98% e rispondono alle telefonate in pochi secondi, rispondono ai ticket di assistenza in media entro 10 minuti e sono disponibili 24 ore su 24/7 giorni su 7 tramite chat.

Oltre al servizio clienti, le prestazioni sono un vantaggio significativo per gli utenti di SiteGround, poiché nel 2018 hanno avuto un tempo di attività medio del 99,99%. Hanno costruito la loro piattaforma su container Linux che sono molto stabili, anche con picchi di traffico casuali. Hanno anche ottimi tempi di caricamento delle pagine sotto i 750ms.

SiteGround offre quattro piani di cloud hosting gestiti, tutti con 5TB di trasferimento dati, un unico strumento di auto-scala e una facile gestione dei sotto-conti. I clienti hanno anche la possibilità di gestire il proprio cloud hosting. SiteGround dispone di controlli di sicurezza automatici, e il loro team di supporto mira a una risoluzione del 90% dei problemi al primo contatto. SiteGround ha guadagnato il secondo più alto uptime tra le nostre recensioni del 99,986%, e la sua velocità di risposta è stata la terza più veloce a 534 ms.

Se il tuo qualcuno è stufo del pessimo servizio e vuole lavorare con il miglior team di assistenza clienti del settore, prova oggi stesso SiteGround.

Dettagli

  • Prezzo a partire da 5.99 €/mese
  • SSD Storage da 10 GB
  • Certificato SSL gratuito
  • Email gratuita
  • WordPress Hosting
  • Hosting WooCommerce
  • Supporto 24 ore su 24/7 giorni su 7
  • 30 giorni soddisfatti o rimborsati

Prova SiteGround

4. Cloudways

Cloudways hosting

Dove la maggior parte dei web host affittano il vostro spazio server o utilizzano l’hardware di qualcun altro – Cloudways vi permette di scegliere quale provider di cloud hosting utilizzare.

Cloudways dispone di una propria piattaforma gestita, in modo da poter avviare i server e distribuire la vostra app in pochi minuti. E avrete accesso al supporto in caso di problemi. Il bello di questo approccio è che è possibile ottenere un hosting ad alte prestazioni in grado di scalare – senza pagare il prezzo esorbitante che alcune piattaforme gestite fanno pagare.

La piattaforma di Cloudways Hosting utilizza un cloud scalabile costruito per velocità e semplicità. A differenza del web hosting condiviso, i server cloud offrono più risorse dedicate, che possono aiutare con velocità e stabilità.

Si tratta di un servizio di hosting robusto per gli sviluppatori web, in quanto permette agli sviluppatori PHP di implementare applicazioni containerizzate e altre funzionalità avanzate. Inoltre, per supportare PHP7, Cloudways supporta molte altre tecnologie ad alte prestazioni come HTTP/2, Nginx e Redis.

Tutti i clienti Cloudways possono aggiungere server cloud ai loro account in qualsiasi momento. È anche possibile impostare un server cloud virtuale in meno di un minuto. WordPress è il più popolare sistema di gestione dei contenuti (CMS) utilizzato con Cloudways (non sorprende), seguito da Drupal e Magento.

Se sei uno sviluppatore esperto e vuoi più controllo, Cloudways è una buona opzione.

Dettagli

  • Prezzo a partire da 10.00 $/mese
  • Memoria a partire da 25 GB
  • Certificato SSL gratuito
  • 5 fornitori di cloud
  • WordPress Hosting
  • Applicazioni illimitate
  • Supporto 24 ore su 24/7 giorni su 7

Prova Cloudways

5. Dreamhost

DreamHost hosting

DreamHost è un host che gestisce oltre 1,5 milioni di siti utilizzati in tutto il mondo. Offrono una garanzia di operatività al 100% e un’impressionante garanzia di rimborso di 97 giorni.

Tutti i siti sono preinstallati con un certificato SSL gratuito e un firewall WordPress per una maggiore sicurezza. VPS Basic fornisce due server privati virtuali ad ogni cliente per aumentare la velocità, la scalabilità e le prestazioni.

Hanno anche livelli multipli di caching, memoria auto-scalabile e questi server isolati per migliorare ulteriormente la velocità.

Inoltre, ogni cliente della piattaforma DreamPress riceve un server caching integrato e un IP statico. Questi server sono super veloci a rispondere alle richieste web come proxy con lo stack Apache e PHP WordPress.

Oltre a ciò, DreamHost è uno dei migliori provider di web hosting per molte ragioni. In primo luogo, questo web host gestisce un proprio pannello di controllo, che è comodo e facile da capire. Anche se il supporto clienti telefonico non è disponibile 24 ore su 24, 7 giorni su 7, è reattivo alla live chat e ai biglietti. L’azienda utilizza SSD super-veloci per tutta la sua memoria, ha un certificato SSL gratuito (per una navigazione web più sicura) e fornisce l’accesso SSH per quei piani che sono destinati a utenti più tecnici.

Dettagli

  • Prezzo a partire da 2,59 $/mese
  • Memoria a partire da 25 GB
  • Dominio gratuito
  • Certificato SSL gratuito
  • WordPress Pre-installato
  • WordPress Hosting
  • Hosting VPS
  • Hosting dedicato
  • Cloud Hosting
  • Supporto 24 ore su 24/7 giorni su 7
  • Garanzia di rimborso a 97 giorni

Prova Dreamhost

6. GoDaddy

godaddy web hosting

GoDaddy potrebbe essere meglio conosciuto per un registratore di domini, ma hanno anche capito come fornire un servizio di hosting decente. Fornisce soluzioni di web hosting per utenti Windows e Linux, poi assegna ai siti un DNS unico che permette agli utenti di trovarti online. I loro piani vanno da $5.99 a $89.99/mese.

Alcune delle loro migliori caratteristiche includono Odin Plesk, un pannello di controllo per Windows che ti permette di gestire server, applicazioni e utenti. Il loro piano Economy ti permette di ospitare un sito web, mentre i loro piani Deluxe, Ultimate e Maximum ti permetteranno di ospitare siti illimitati.

Se vuoi passare a GoDaddy da un altro sito di hosting, puoi caricare i file del tuo sito web sui loro server con il centro di controllo o via FTP. Hanno anche utili scanner di malware nello scenario in cui il tuo sito viene violato.

Una cosa è importante che vivono fino alla loro promessa di gestire tutti gli aspetti tecnici del tuo sito, a differenza di altri servizi di hosting. Si prendono cura degli aggiornamenti del software, delle impostazioni e delle patch di sicurezza, lasciando il vostro sito web in esecuzione ottimale. Il loro supporto è tremendamente migliorato e vi aiuterà se avete problemi con qualsiasi cosa.

Utilizzando questo hosting si ottiene una console di gestione multisito e storage SSD a seconda del piano di scelta. Ti proteggono dagli attacchi DDOS, e i walkthrough interattivi dovrebbero aiutarti a risolvere semplici problemi di WordPress.

GoDaddy garantisce il 99,9% di uptime, che è lo standard con la maggior parte dei fornitori di servizi di hosting.

Il loro prezzo di partenza di 3,66 dollari è abbastanza equo. Il loro supporto è alimentato da Media Temple che è stato acquisito da GoDaddy nel 2013. Il team è disponibile via e-mail, chat o telefono e ti accompagnerà attraverso qualsiasi problema tu possa avere.

Dettagli

  • Prezzo da 3,65 €/mese
  • 30 GB di spazio di memorizzazione
  • Installazione con 1 solo clic di oltre 150 app gratuite
  • Configurazione dei nomi di dominio in un click
  • Hosting WordPress
  • Hosting VPS
  • Hosting Dedicato
  • Hosting Aziendale
  • Supporto 24/7

Prova GoDaddy

7. Kinsta

Premium WordPress Hosting per Tutti, Piccoli o Grandi

kinsta wordpress hosting

Kinsta ha lanciato nel 2013 con l’unico obiettivo di creare la migliore piattaforma WordPress nel mondo. Il loro obiettivo principale è lavorare con gli esperti di WordPress per creare un hosting con velocità, sicurezza e stabilità che stabilisce lo standard del settore.

Come fornitore di hosting WordPress si prendono cura di tutto ciò che riguarda il sito web. Con una tecnologia all’avanguardia e servizi di prim’ordine, Kinsta si ritiene che il supporto sia molto serio. Date un’occhiata alla dashboard di Kinsta per provarlo. Chi ha detto che ospitare e scalare un sito web è difficile? È abbastanza semplice.

Il piano di Kinsta è di 30 dollari al mese (25 dollari se pagato annualmente) e viene fornito con 1 installazione di WordPress, 20.000 visite al sito, SSL e CDN gratuiti e 5GB di spazio su disco.

Se sei un’azienda più consistente e hai bisogno di scalare il tuo hosting mentre cresci, hanno un livello di 10 piani diversi. Questi aumentano il tuo numero di siti web, lo storage SSD e i visitatori mensili.

Tutti i piani sono dotati di migrazioni illimitate gratuite da diversi host, backup giornalieri automatici, punti di backup manuali, supporto 24/7 e il loro plugin di cache con etichetta bianca.

Nel complesso, se siete seri riguardo alla velocità e alla sicurezza di WordPress, Kinsta è una scelta forte. Se sei uno sviluppatore di agenzie che vuole ospitare più siti di clienti e scalare man mano che si cresce, Kinsta è una grande opzione.

Dettagli

  • Prezzo da 24,78 €/mese
  • 10 GB di spazio di memorizzazione
  • 1 installazione di WordPress
  • SSL e CDN gratuiti
  • Hosting WordPress
  • Supporto 24/7
  • 2 mesi gratis se pagato annualmente
  • 30 giorni di garanzia di rimborso

Prova Kinsta

Pianificare l’acquisto

Quando fate acquisti per soluzioni di web hosting, tenete a mente alcune cose.

Grande salto di prezzo dopo il periodo promozionale

Molti servizi di web hosting offrono un basso “prezzo di partenza”, ma richiedono il pagamento anticipato per due o tre anni di servizio per ottenere quel prezzo. Dopo il periodo promozionale, il prezzo di rinnovo per alcuni servizi di web hosting può essere due, tre, o anche quattro volte il prezzo promozionale iniziale. Mentre l’affare iniziale potrebbe essere incredibile, il costo di trasferire il vostro sito (o pagare la tassa aggiunta) in un paio d’anni può essere qualcosa da considerare anche per il servizio di web hosting più economico.

Che cosa significa “illimitato” in realtà 

Molti servizi di web hosting offrono il cosiddetto servizio illimitato o non misurato per qualsiasi quantità di larghezza di banda, memorizzazione su disco e siti utilizzati. E ‘importante capire che la maggior parte dei termini di servizio effettivamente limitare la definizione di “illimitato” a quello che è considerato un uso ragionevole. Il punto è semplice: se state costruendo un sito web piuttosto semplice, la larghezza di banda illimitata significa che non dovete preoccuparvi. Ma se state cercando di fare qualcosa di eccessivo (o di illegale, immorale o di ingrassare), la stampa fine nei termini di servizio della piattaforma di hosting si innescherà, e vi verrà chiesto di spendere di più o di andare altrove.

Attenzione ai costruttori di pagine 

Quasi tutti i servizi offrono una sorta di drag-and-drop costruttore di siti web che rende facile trascinare e rilasciare gli elementi per costruire la vostra pagina. Questi sono ottimi per iniziare, ma spesso ti bloccano nel servizio. La maggior parte delle configurazioni del costruttore di siti web sono proprietarie del servizio, o non creano HTML che è abbastanza portatile per essere facilmente spostato in un altro servizio se si decide che è necessario.

I servizi di migrazione sono ottimi, per lo più 

I servizi di migrazione o di trasferimento sono spesso gratuiti o offerti a un prezzo ragionevole presso le società di web hosting. Questi servizi aiutano a spostare il vostro sito esistente verso il nuovo fornitore di hosting. Essi possono risparmiare una quantità enorme di problemi. Basta ricordare che il processo di migrazione è spesso automatizzato, e può adattarsi ai processi e alle esigenze dell’host piuttosto che alle vostre. Non tutto può migrare, e si può scoprire che l’organizzazione del sito appena migrato rende più difficile la manutenzione a lungo termine.

Migliori Hosting FAQ

A cosa serve il web hosting?

Il web hosting è un servizio che fornisce un hosting condiviso o dedicato più comunemente usato per costruire siti web. Il software può anche memorizzare e ospitare file, indirizzi e-mail e altri contenuti.

Qual è la differenza tra dominio e hosting?

Web hosting è un account su un server che memorizza i file del sito web su Internet, mentre un dominio di primo livello (TLD) è una parola leggibile in leasing (ad esempio, Google.com) che invia gli utenti a un indirizzo IP.

Qual è la differenza tra un server e un host?

La differenza tra un server e un host è che il server è un dispositivo hardware che memorizza e gestisce i file in una rete e un host è un fornitore di servizi che fornisce la tecnologia necessaria per la visualizzazione dei file del server su un computer.

Quanti tipi di hosting esistono?

Ci sono sei tipi principali di web hosting, tra cui server privati virtuali condivisi, server privati virtuali, dedicati, cloud, gestiti e colocation.

Cloud Hosting

Il cloud hosting è un nuovo tipo di hosting che utilizza una rete di server virtuali che memorizzano i file nel cloud piuttosto che su un unico server. Questo tipo di hosting è ottimo per la sicurezza e per mitigare gli attacchi DDoS, poiché più server e punti di ingresso sono molto più difficili da hackerare rispetto a un singolo server.

I piani di hosting in-the-cloud sono pay-as-you-go – poiché sono virtuali quando non sono in uso non assorbono risorse. Un altro vantaggio di questo modello pay-as-you-go è che è possibile aggiornare facilmente i servizi in un determinato periodo di tempo se ci si aspetta un aumento del traffico.

Un vantaggio del cloud hosting è che è possibile aggiungere più risorse di server virtuali al tuo sito web quando il traffico cresce. Questa flessibilità consente di aumentare la larghezza di banda man mano che il vostro business online si amplia in modo incrementale.

Ad esempio, se si utilizza l’hosting condiviso e il vostro server va giù, il vostro sito web è completamente sfortunato. Tuttavia, con il cloud hosting su più server, il vostro sito non andrà giù se un server non funziona.

Web Hosting Condiviso

Il web hosting condiviso è quando più siti web vivono su un unico server. Questa forma di hosting è una delle opzioni più popolari ed economiche là fuori, come molti siti possono condividere le risorse del server di proprietà del web host.

Uno svantaggio di hosting condiviso è la condivisione delle risorse. Un sito web sullo stesso server come si ottiene una tonnellata di traffico e sovraccarico del server può rallentare il vostro sito. Un server non può avere siti web illimitati – ci sono misure di sicurezza contro questo, ma è comunque una delle opzioni più lente a causa delle risorse condivise.

Questo tipo di hosting è ottimo per i nuovi siti web che non hanno un sacco di contenuti.

Dal momento che questo hosting è su un server con altri siti web, e si condividono risorse limitate, le prestazioni possono soffrire. Tuttavia, non si dovrebbe notare molto di un declino miglioramento come un nuovo sito.

Hosting VPS

Quando si sfrutta l’hosting VPS, un server si comporta come una serie di server separati. Con VPS, si ottiene un segmento dedicato di risorse server condivise, in modo che il vostro hosting non sia influenzato da altri siti sul vostro server. Così si ottiene il vostro pezzo di spazio sul server, e ci sono meno altri siti web che condividono le risorse.

L’hosting VPS è un po ‘più costoso di quello condiviso, ma si ottiene più risorse e la possibilità di scalare il tuo sito web come il traffico cresce. In altre parole, non sarai rallentato dalla velocità lenta se stai generando più traffico e il tuo business online sta crescendo.

WordPress Hosting

WordPress offre il suo hosting, e si può impostare il tuo sito web e il dominio su WordPress.com. Tuttavia, questa è una versione ridotta di WordPress, senza la possibilità di aggiungere plugin specifici, temi o impostazioni più approfondite di cui avete bisogno per creare un grande sito web.

I siti WordPress sono in genere più veloci dell’hosting condiviso, grazie alle loro integrazioni native e ai team di supporto di esperti.

WordPress sta anche collaborando con altre piattaforme come BigCommerce per portare più profonde funzionalità di e-commerce alle sue offerte. Il 39% dei commercianti di e-commerce ha riferito di aver recentemente perso denaro a causa di problemi di performance o di stabilità. Combinare la funzionalità front end di WordPress con la potenza di backend di una piattaforma e-commerce è un’opzione eccellente per la crescita in scala.

Hosting e-commerce

Se stai gestendo un negozio online, puoi scegliere un numero qualsiasi di piattaforme di e-commerce come BigCommerce e Shopify.

Queste piattaforme autonome separate ospiteranno per voi l’intero sito. Inoltre, se stai usando WordPress, potresti pagare per un sito di hosting ufficiale come Hostinger e poi aggiungere un plugin e-commerce come WooCommerce o BigCommerce per WordPress.

L’hosting e-commerce è un’opzione offerta da host come WP Engine che dà al tuo sito la possibilità di vendere online.

Ecco cosa cercare quando si sceglie un host e-commerce: 

  • Software per il carrello della spesa
  • Server conformi a PCI
  • SSL e sicurezza per gestire le transazioni
  • Banche dati clienti
  • Tempi di inattività ridotti, perché non si vuole mai perdere in termini di ricavi
  • Tempi di risposta rapidi del server

Tenete a mente questi concetti mentre acquistate un servizio di hosting. Quando si sceglie un fornitore di hosting di un sito web: concentrarsi sulla sicurezza, affidabilità, velocità e supporto tecnico.