WooCommerce Plugin: Creare un sito eCommerce con WooCommerce

WooCommerce è un plugin altamente specializzato progettato per la creazione di negozi online basati su CMS WordPress. Tuttavia, non ci sono limitazioni all’interno di questa nicchia: è possibile assemblare un sito di qualsiasi tipo, vendere beni e/o servizi. Il plugin è particolarmente popolare tra gli imprenditori. Uno dei motivi principali – la distribuzione gratuita, che permette di creare un negozio online su WooCommerce senza grandi investimenti finanziari. Anche la facilità di gestione è un fattore importante – non sono richieste competenze particolari per lavorare con l’estensione.

WooCommerce Plugin è una soluzione universale per i siti commerciali, ma non l’unica. Per avere un’idea più chiara di cosa c’è sul mercato, vi consigliamo di leggere una panoramica delle migliori piattaforme di e-commerce.

WooCommerce Plugin cos’è

Anche le grandi aziende utilizzano WooCommerce per creare piattaforme online, ma spesso si fermano a soluzioni alternative. Se si guardano le statistiche del plugin nei primi 10000 siti, la copertura sarà più bassa, ma comunque molto seria – ogni decimo grande negozio online è realizzato su WooCommerce.

Il target dell’espansione – imprenditori, piccoli imprenditori che vogliono ridurre al minimo gli investimenti nella fase iniziale della creazione di un negozio online. Con la crescita dell’azienda e l’aumento del fatturato WooCommerce non ha bisogno di essere sostituito: il plugin può coprire le esigenze dei grandi siti, come dimostrano le statistiche del suo utilizzo.

WooCommerce è stato presentato per la prima volta nel 2011. L’autore della domanda è la società WooThemes. Il suo team sta ancora lavorando per migliorare il suo sviluppo: i programmatori aggiungono responsabilmente nuove funzionalità e lavorano per eliminare le carenze. Esperimenti di successo, l’implementazione di metodi di trading avanzati, la previsione accurata delle esigenze degli amministratori e degli utenti del sito hanno permesso di ottenere un prodotto flessibile e affidabile.

È utilizzato da circa 500 mila risorse conosciute, che comprendono siti ad alto carico. In totale, impiega circa il 30% delle piattaforme online, che rappresentano una parte significativa del mercato mondiale.

A giudicare dalle statistiche, la soluzione compete con successo con la maggior parte dei CMS per il negozio online. Dalla comparsa del plug-in con open source, il numero di installazioni attive secondo i dati ufficiali ha superato da tempo i 3 milioni. Ora è tra le prime cinque offerte liberamente distribuite per il commercio online.

Come funziona WooCommerce

L’app vi aiuta a creare, modificare ed espandere il vostro negozio online secondo le vostre preferenze personali, senza dover fissare limiti rigorosi. Incluso in esso, lo sviluppatore ottiene un sacco di funzioni utili che promuovono le vendite attive.

Utilizzando WooCommerce, è possibile:

  1. Creare cataloghi ponderati con qualsiasi struttura, aggiungere un numero illimitato di categorie e prodotti, classificare, cancellare e modificare le schede.
  2. Gestire gli ordini e personalizzare il processo di registrazione dei clienti.
  3. Condurre analisi dettagliate – monitorare le statistiche di vendita, il comportamento dei visitatori, controllare i bilanci dei prodotti offerti, eseguire un’analisi completa degli sforzi di marketing, concentrandosi su grafici e grafici illustrativi. È prevista anche l’integrazione con Google Analytics.
  4. Impostare diverse opzioni per la tassazione e la consegna, a seconda della regione in cui il cliente vive.
  5. Accettare il pagamento direttamente, carte bancarie, attraverso i più diffusi sistemi di pagamento, dopo la consegna dell’ordine, aggiungere manualmente i metodi di pagamento mancanti.
  6. Utilizzare strumenti di marketing efficaci – per mettere sconti, coupon, vendite, mettere widget con le posizioni consigliate e i risultati di vendita.
  7. Monitorare il processo di lavoro 24 ore su 24, avendo accesso costante a tutti i dati.
  8. Aumentare la fiducia nel negozio attraverso un sistema di valutazione avanzato da parte dei clienti reali.
  9. Per condividere i diritti degli utenti, creare un database di contatti, organizzare un abbonamento, una comunità online o un forum speciale per la piattaforma di trading.

WooCommerce può integrarsi in qualsiasi tema WP. Esiste un gran numero di modelli ottimizzati appositamente per il plugin. Sono integrate diverse opzioni aggiuntive: immagini in grassetto, parametri di zoom, cursori. Tutti hanno un design reattivo di prima classe, combinato con un’estetica armoniosa.

Ampliamento delle funzionalità con l’aiuto di plug-in

WooCommerce è un plug-in funzionale. Ma le sue capacità possono essere estese con altri componenti aggiuntivi. Risolvono una vasta gamma di compiti, dall’aggiunta di prenotazioni e abbonamenti online al caricamento automatico di merci su altri siti: Aliexpress, eBay, Amazon e altri.

I plug-in per WooCommerce rendono il tuo negozio online facilmente scalabile. Ad esempio, si può iniziare con un piccolo catalogo e ottenere solo in contanti alla consegna ed eventualmente crescere fino a un ipermercato online con diverse opzioni di pagamento, le proprie pagine sulle più grandi piattaforme di trading e versioni del sito in diverse lingue.

Se volete mettere in evidenza la piattaforma di trading tra i concorrenti, gli esperti consigliano di installare argomenti più originali a pagamento. Il prezzo medio di tali opzioni è di circa 50-70 dollari. Ma l’investimento ne vale la pena: è dimostrato che l’aspetto individuale e il design piacevole della risorsa – la prima cosa a cui il visitatore presta attenzione, conoscendola per la prima volta.

Il potenziale del negozio può essere gradualmente ampliato con l’aiuto di moduli progettati per svolgere un compito specifico. La loro scelta è enorme: al momento il repository del WP ha più di 5 mila offerte.

Diverse modalità di pagamento e di consegna

Per impostazione predefinita, WooCommerce offre solo due sistemi di pagamento su Internet – PayPal e Stripe. Tuttavia, i componenti aggiuntivi aiutano a risolvere questo problema. Nel catalogo dei plug-in troverete le aggiunte per il pagamento di ordini con carte bancarie, bonifici, denaro elettronico – solo più di 100 metodi disponibili.

Strumenti di marketing integrati

WooCommerce fornisce un set standard di strumenti di marketing per aumentare le vendite nei negozi. È possibile personalizzare gli sconti e creare coupon per i clienti, calcolare i bonus dopo l’acquisto, creare liste di prodotti promozionali.

L’estensione ha un proprio sistema per la gestione delle mailing list. Raccoglie i dati dei clienti, ai quali è possibile inviare utili email con messaggi su promozioni, sconti, condizioni speciali, nuove collezioni.

Sistema di analisi proprio

È importante osservare come funziona il negozio online. Il sistema di analisi integrato aiuta a risolvere questo problema. Raccoglie i dati dei visitatori del sito, dei prodotti del catalogo e degli ordini. Le informazioni ottenute vengono visualizzate sotto forma di grafici. Grazie a questo sistema saprete quali prodotti vengono acquistati più spesso, qual è il costo di consegna, chi di solito fa acquisti nel vostro negozio.

Le informazioni del sistema di analisi WooCommerce possono essere esportate in file CSV e poi importate in applicazioni di dati. Per ottenere maggiori informazioni, è possibile attivare Google Analytics.

Quanto costa WooCommerce 

WooCommerce può essere installato gratuitamente tramite la directory dei plugin nell’amministratore di WordPress o scaricato gratuitamente dal sito web degli sviluppatori (nell’armadio personale, dopo la registrazione) e caricato sul server come archivio. Una licenza gratuita non impedisce di utilizzare l’estensione per creare progetti di dimensioni diverse. Il plugin non ha restrizioni sulla gamma di prodotti, sui metodi di pagamento o sul traffico – sarà gratuito nel negozio con tre posizioni, e nell’ipermercato online con 3000 prodotti.

Altri plugin ed estensioni possono essere installati per estendere le funzionalità di base di WooCommerce. Possono essere a pagamento o gratuiti. Tuttavia, non è possibile costruire un negozio online senza un budget.

Pro e contro

WooCommerce è un’estensione gratuita per la creazione di un negozio online basato su CMS WordPress. Questo è il suo principale vantaggio. È possibile creare un vero e proprio negozio e vendere prodotti online con un budget minimo di spesa per l’hosting e il dominio.

Pro:

  • Versatilità – è possibile creare un negozio per qualsiasi nicchia, vendere prodotti fisici e digitali, incluso un abbonamento.
  • Ottimizzazione per i dispositivi mobili – sarà conveniente per i clienti fare acquisti da uno smartphone.
  • Estensibilità attraverso altri plug-in per il commercio elettronico.
  • Semplice riempimento del catalogo – i prodotti vengono aggiunti allo stesso modo dei post su WordPress, attraverso un normale editor di immagini o un visual editor.
  • Supporto per i temi di WordPress.
  • Eccellenti opportunità di integrazione con servizi di terzi per il commercio. È possibile caricare i prodotti sui mercati internazionali in pochi clic e ottenere nuove fonti di clienti.
  • Una comunità attiva di sviluppatori e utenti. I suoi membri aggiornano WooCommerce, creano nuovi componenti aggiuntivi, scrivono materiale didattico.
  • Supporto per il multi-linguismo e la multi-valuta, che consente di creare negozi online internazionali.
  • Buona ottimizzazione per i requisiti dei motori di ricerca. Dal punto di vista tecnico, i motori di ricerca non avranno alcuna lamentela. La posizione nel numero dipende da come si utilizzeranno le funzionalità di WooCommerce.

Tuttavia, WooCommerce non è una soluzione ideale per lo sviluppo. Ha anche degli svantaggi che possono essere critici quando si crea un negozio online.

Contro

  • Il negozio non funziona “fuori dagli schemi”. Affinché funzioni correttamente, è necessario configurare il motore. Se non avete mai lavorato con il CMS prima d’ora, può richiedere molto tempo.
  • Aumento del carico sul server. WooCommerce è un’estensione funzionale e quindi pesante che richiede risorse. Pertanto, è consigliabile scegliere tariffe ottimizzate.
  • Gli aggiornamenti di WooCommerce non sono sempre immediatamente compatibili con WordPress.
  • La maggior parte dei componenti aggiuntivi davvero utili per WooCommerce sono a pagamento. Si può fare a meno di loro all’inizio, ma prima o poi arriverà il momento in cui ci si renderà conto che gli strumenti gratuiti non sono più sufficienti.
  • Ci sono problemi di localizzazione. Non è solo per gli errori di traduzione che si può chiudere un occhio. Il problema principale è l’attenzione di WooCommerce per il mercato occidentale. L’adattamento alle condizioni del runet è in ritardo, e alcune caratteristiche rimangono non localizzate.
  • Per una profonda personalizzazione dell’aspetto estetico è necessario un layout di competenze. I plug-in che aggiungono strumenti di editor visuale (ad esempio, Elementor), spesso sono in conflitto con WooCommerce. Pertanto, è necessario eseguire le impostazioni minime di personalizzazione del modello o correggere i suoi file.

A prima vista, gli svantaggi possono sembrare significativi. Ma in pratica non è tutto così male. Se sei pronto a dedicare del tempo allo studio di WooCommerce, non dovrai affrontare problemi critici. Inoltre, è necessario essere preparati al fatto che l’investimento finanziario sarà minimo solo all’inizio. Più grande e funzionale è il negozio, più soldi richiederà. Ma se le cose vanno bene, allora questi costi possono essere chiusi con i proventi del negozio.

Conclusioni finali

WooCommerce è un’ottima soluzione per i principianti e per chi ha già i propri siti basati su WordPress. Con il servizio si organizzano progetti di piccole e medie imprese di grande successo. Il valido negozio online su di esso viene lanciato senza problemi in poche ore, e per un inizio completo non richiede seri investimenti finanziari.

Con lo sviluppo del business è possibile valutare l’opportunità di acquisire strumenti funzionali più avanzati. In totale, se il codice è scritto correttamente e il server è resiliente ai carichi, la piattaforma di trading può ospitare fino a 5 mila prodotti. L’importo ottimale, che non influisce sulle prestazioni, è di circa 2-3 mila unità. Se è prevista una gamma di prodotti più ampia, è opportuno dare la preferenza a piattaforme specializzate per l’e-commerce – OpenCart, Magento, PrestaShop.

Sviluppatori esperti chiamano 3000 prodotti nel catalogo volume ottimale per il sito su WooCommerce. È possibile aumentare la gamma fino a 5000 prodotti, ma solo se si ottimizza il motore – altrimenti il carico è troppo alto, il negozio diventa pesante e scomodo da usare. In questo caso, è più efficace sviluppare immediatamente un negozio su CMS specializzati per l’e-commerce.